BENVENUTI SU STATI UNITI D'ITALIA

Questa è la nostra visione del futuro. Tu che visione hai per il futuro del nostro Paese?

Meritocrazia e Competenza, solo questa è la strada.

Meritocrazia e Competenza.
Due parole che, ahimè purtroppo, nella maggior parte della gente non generano quella positività che dovrebbe.

Mi spiego,
sia in politica, nel lavoro e nella vita in generale di ognuno di noi questi due concetti dovrebbero essere due capisaldi dove poggiano tutte le attività conseguenti in relazione ad una certa attività di un determinato settore.
Applicarli in concreto intendo, chiaramente.
Ecco, ho dovuto (e non avrei voluto!) usare il condizionale come forma verbale nella frase soprastante.

meritocrazia e competenza - stati uniti di italia

Il problema sta soprattutto qui.
Mi piacerebbe vivere in un paese dove la carriera è solamente legata al merito ed alle competenze con la conseguente avanzamento di quest’ultima SOLO a chi merita ed ha le competenze giuste per quel determinato ruolo.
Anche nella frase sopra ho dovuto usare all’inizio (e non avrei voluto!) il condizionale.
Uno degli obiettivi che si pone il DDL Costituzionale denominato STATI UNITI D’ITALIA presentato dal Sen. Manuel Vescovi al Senato in data 04 luglio 2020 è proprio questo.

Bene,
ora le opzioni di scelta sono due:

– restare a guardare
– impegnarsi e metterci la faccia per poter provare in concreto a cambiare le cose. (modello OSA)

Con la prima non cambierà nulla (sì è più facile ma è sbagliato…… sbagliatissimo!),
con la seconda unita alla passione con cui ognuno di noi DEVE fare le cose
(e stavolta sì’, fatemelo fare, uso la forma verbale al presente!!) lavorando di squadra ponendosi Obiettivi, applicando le Strategie giuste e passando all’Azione la possibilità concreta che qualcosa possa cambiare c’è.

Semplice e diretto,
se usiamo come criteri Meritocrazia e Competenza si avranno determinati risultati positivi.  
Se i criteri sono “altri” i risultati saranno conseguenti, con la certezza dell’inutilità delle chiacchere futili e della “ricerca” di fantomatiche giustificazioni che semplicemente non esistono.  
Ci vuole coraggio per cambiare le cose sapendo sempre che “seminando” sempre allo stesso modo “raccoglieremo” sempre allo stesso modo.

Quindi alla domanda: Quale è la strada?
La risposta è una sola: “Meritocrazia e Competenza, solo questa è la strada!”
(senza alcun dubbio, scritto con la forma verbale al presente!)

Simone Lambruschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *