BENVENUTI SU STATI UNITI D'ITALIA

Questa è la nostra visione del futuro. Tu che visione hai per il futuro del nostro Paese?

La Cina è vicina: forse anche troppo. Il caso 5G.

5G CINA: un connubio da approfondire.

Sulla questione relativa al 5G, tecnologia innovativa, quanto tematica ampiamente ed universalmente dibattuta, nel nostro Paese pare si navighi a vista. La sua distribuzione globale è molto recente, datata 2019 e punta a superare l’attuale 4GLTE.

Non siamo dei tecnici del settore e quindi non ci permettiamo di dare specifici giudizi in merito, ma crediamo che si debba fare chiarezza in merito a possibili usi impropri di ciò. Ad oggi, non ci pare ancora così chiara la posizione del Governo italiano su questa delicata materia; probabilmente, con una sorta di equilibrismo, si cerca, contemporaneamente di rassicurare gli Usa, ma, nel contempo si punta a non allontanarsi troppo dalla Cina, ovvero dal colosso Huawei. Ci sono di mezzo moltissimi soldi, ma anche, a detta di tanti professionisti del campo, addirittura la sicurezza nazionale. Quindi, è un argomento da non sottovalutarsi affatto e da gestire con la massima cautela. La Gran Bretagna ha già preso una drastica decisione in merito, mentre da noi l’argomento emerge ad ondate, per poi uscire, improvvisamente, di scena. La posizione complessiva dell’Europa su questa tematica è assai problematica e lo scontro aperto fra Stati Uniti e Cina, potrebbe danneggiare le nazioni europee, Italia, ovviamente, compresa. Come detto, le palesi indecisioni e l’impreparazione del nostro Governo nei confronti di questa nuova frontiera tecnologica, appare un ulteriore fattore penalizzante. I 5 Stelle, parrebbe non in modo compatto, considerate le notorie e crescenti spaccature interne, sarebbero complessivamente favorevoli ad adottarlo, ma, lo ripetiamo, sulla tematica si naviga fin troppo a vista. Stare nel limbo non è quasi mai una soluzione ottimale e quindi sarebbe molto utile ed opportuno un serio e qualificato approfondimento dell’intera materia. Abbondano, infatti, le classiche allarmanti fake news sul tema, ma, parimenti, non possiamo risolvere la cosa senza avere determinate certezze e sicurezze per tutti noi. Auspichiamo, quindi, che prima di assumere qualsiasi decisione definitiva in merito, a prescindere da tutto, si definiscano e comprendano minuziosamente i dettagli della complessa ed intricata vicenda, perchè la sicurezza nazionale deve essere sempre assolutamente preservata e garantita ai massimi livelli.

Manuel Vescovi