BENVENUTI SU STATI UNITI D'ITALIA

Questa è la nostra visione del futuro. Tu che visione hai per il futuro del nostro Paese?

FONDI DEL PNRR: LE REGIONI SONO PRONTE?

I fondi europei del Pnrr dovranno essere usati in modo adeguato e con tempistiche certe e quindi è fondamentale che le regioni si facciano trovare pronte per sfruttare al meglio questi soldi. Recentemente, si è messo in dubbio, però, che gli stessi Enti abbiano già una valida programmazione in materia e se la cosa fosse vera, non sarebbe certamente una notizia confortante. Infatti, è chiaro che l’Europa pretenda idee chiare e realizzabili nei tempi previsti; in caso contrario, sarebbe un clamoroso buco nell’acqua. E’ quindi fondamentale che ogni regione si attivi prontamente con iniziative di peso, tese a migliorare, in svariati settori, il proprio territorio. Ovviamente, non possiamo avere il quadro completo, ma se un Ministro prende carta e penna per sollecitare chi di dovere, allora, forse, è il caso di preoccuparsi. Non pensiamo, poi, che pur se anche negli altri Stati vi siano palesi ritardi in merito, ciò ci debba rendere entusiasti: “il mal comune, mezzo gaudio” non è per nulla edificante. La pandemia ha messo in ginocchio molti settori e questi fondi, se utilizzati coscentemente, potrebbero davvero dare nuova linfa alle varie nazioni. Chiaro è che la progettazione debba essere affidata a professionisti qualificati; l’improvvisazione sarebbe davvero dannosa e potrebbe comportare una figuraccia di livello internazionale. Insomma, pur comprendendo la complessità dell’operazione, è fondamentale puntare a centrare tutti i qualificati obiettivi che il Pnrr prevede; l’Italia ha certamente le carte in regola per essere al top anche in questa avventura, ma è doveroso che tutte le componenti chiamate in causa facciano seriamente e non in tempi biblici la propria parte.

Manuel Vescovi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *