BENVENUTI SU STATI UNITI D'ITALIA

Questa è la nostra visione del futuro. Tu che visione hai per il futuro del nostro Paese?

VACANZE ESTIVE? FACCIAMOLE IN ITALIA!

Fortunatamente, la campagna vaccinale pare avere preso ritmi tali da poter essere moderatamente ottimisti sul fatto che buona parte degli italiani potrà essere immunizzata in tempi più che ragionevoli. Ora, essendo a fine aprile, è normale, dunque, anche per riscoprire un pò di normalità che si pensi, almeno chi se lo potrà permettere, a dove trascorrere le prossime vacanze estive. Ebbene, noi abbiamo un consiglio che volentieri esplicitiamo: se si ha la possibilità di muoversi da casa, non lasciamo, però, il nostro Paese e prenotiamo in località turistiche italiane. In questo modo, si aiuterà la nostra economia, messa a dura prova dalla pandemia. Il settore in questione, infatti, è, ovviamente, tra quelli che hanno maggiormente sofferto per l’avvento del Covid-19 e quindi, tutti assieme possiamo, trascorrendo qualche giorno di relax, aiutare concretamente dei nostri connazionali in pesante difficoltà. Oltretutto, la scelta è molto vasta e variegata ed ovviamente non abbiamo nulla da invidiare agli altri Paesi europei. Auspichiamo, quindi, che chi avrà la possibilità di andare in ferie, possa optare per un luogo nostrano. Anche in Italia, vi sono opportunità vacanziere per tutte le tasche e quindi ognuno potrà confezionarsi la propria vacanza a seconda del budget che vorrà destinare per un periodo di meritato riposo. Da metà maggio, intanto, riapriranno le spiagge ed i gestori si stanno, dunque, preparando per accogliere nel migliore modo possibile i clienti. Sarebbe, dunque, importante, lo ribadiamo, pensare a vacanze italiane e non farci prendere, almeno per una volta, dalla voglia di estero. Per carità, non abbiamo nulla con chi predilige recarsi fuori dal nostro Paese per vacanza, ma almeno quest’anno facciamo un’attenta riflessione, anche in termini altruistici, prima di prendere la decisione definitiva. Ristoranti, hotel e tutto l’ampio comparto che ruota intorno al qualificato settore turistico, hanno fortemente bisogno di ritrovare un pò di serenità, dopo le motivate angosce di questi mesi. Insomma, è proprio il caso di dirlo: “l’unione fa la forza” In questo contesto, dobbiamo, dunque, essere tutti coesi nel sostenere un segmento della nostra economia che è un vero e proprio fiore all’occhiello, da molti ampiamente riconosciuto. Quindi, se avrete la possibilità di staccare dalla routine quotidiana, ci auguriamo che scegliate mete nostrane, dando un bell’impulso per rilanciare il settore delle vacanze. “Per quest’anno, non cambiare, stessa spiaggia e stesso mare, naturalmente italiano!”

Maurizio Filippini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *